Scoprendo Abidjan

Il mio nuovo post per Viaggio da sola perché.

035BFB69-2A2F-4D29-8BD8-5267DD9EBC50.JPG
La laguna di Abidjan

Cercando una meta per un ponte lo scorso marzo, nel disperato bisogno di fuggire dal caldo soffocante del Burkina Faso (che nel frattempo, dopo l’Iraq, è diventato la mia nuova casa), ho optato per quattro giorni ad Abidjan, anche conosciuta come la Parigi d’Africa, la città più importante della Costa d’Avorio (non più capitale politica, come molti pensano, che oggi si trova invece a Yamoussoukro).

Sono partita un giovedì pomeriggio da Ouagadougou con un volo diretto di Air Côte d’Ivoire e in circa un’ora e trenta minuti, con un atterraggio mozzafiato al tramonto sulla vegetazione rigogliosa e sulla laguna di Ébrié, formata da isole e penisole, sono arrivata ad Abidjan.

Per continuare a leggere, clicca qui 

Ps. dalla pubblicazione di questo articolo sul sito di VDSP, ho già avuto modo di visitare Abidjan e la Costa d’Avorio altre due volte. Spero di riuscire ad aggiornare il blog al più presto.